Il Nuovo Regolamento Europeo Privacy (GDPR) ha introdotto nuovi e specifici obblighi di formazione privacy in capo a  i Titolari del Trattamento , Responsabili del Trattamento, Incaricati e ai Data Protection Officer.

L’art. 39.1.b del Regolamento Europeo Privacy (GDPR), infatti, prevede espressamente che rientri tra i compiti del Data Protection Officer ( DPO ) “[…] sorvegliare l’osservanza […] delle politiche del titolare del trattamento o del responsabile del trattamento in materia di protezione dei dati personali, compresi […] la sensibilizzazione e la formazione del personale che partecipa ai trattamenti e alle connesse attività di controllo”.

Inoltre, l’art. 32.4 del Regolamento Europeo Privacy (GDPR), dispone che chiunque “ […] abbia accesso a dati personali non tratti tali dati se non è istruito in tal senso dal titolare del trattamento […]”.

Si evince chiaramente che il Regolamento Europeo Privacy (GDPR) considera la formazione privacy una importante misura di sicurezza per la protezione dei dati personali, che deve essere obbligatoriamente adottata da tutti i Titolari del Trattamento , Responsabili del Trattamento e ogni Incaricato aziendale che tratti i dati personali.

Al fine di garantire il rispetto di tali obblighi di formazione privacy, l’art. 39.1.a del Regolamento Europeo Privacy (GDPR), infine, affida al Data Protection Officer ( DPO ) anche il compito di “informare […] i dipendenti che eseguono il trattamento in merito agli obblighi derivanti dal […] regolamento nonché da altre disposizioni dell’Unione o degli Stati membri relative alla protezione dei dati

Il compito del Data Protection Officer ( DPO ), è dunque, quello di concordare annualmente con il Titolare del Trattamento e con il Responsabile del Trattamento un piano di formazione privacy, che preveda corsi privacy periodici per tutto il personale incaricato al trattamento di dati personali.

Il piano di formazione privacy deve essere approvato per iscritto dal Titolare del Trattamento e dal Responsabile del Trattamento e i corsi privacy previsti devono essere svolti, in aula o in modalità e-learning, avvalendosi di personale docente esperto e specializzato in protezione dei dati personali.

Al termine del corso privacy, è necessario, poi, che venga somministrato a tutti i partecipanti un test finale di apprendimento al fine di poter dimostrare il raggiungimento degli obiettivi didattici e l’effettivo efficacia della formazione privacy, quale misura di sicurezza per la protezione dei dati personali.

In caso di violazione degli obblighi di formazione privacy, il Regolamento Europeo Privacy (GDPR), prevede per il Titolare del Trattamento e per il Responsabile del Trattamento pesanti sanzioni amministrative pecuniarie, che possono arrivare fino a € 10.000.000 o fino al 2 % del fatturato mondiale totale annuo .

A tale scopo GDPRImprese.it, il portale che facilita le imprese nella corretta applicazione del GDPR,  ha predisposto nella apposita “ Sezione Formazione GDPR “ ben quattro corsi di formazione  fruibili in modalità e-learning , per consentire alle Aziende di espletare gli obblighi di legge, una soluzione  rapida, comoda , semplice ed economica.

I 4 Corsi in modalità e-learning forniscono la formazione necessaria e obbligatoria per tutte le aziende, al termine di ciascun corso e dopo il superamento del test di valutazione dell’apprendimento , verrà rilasciato un valido attestato da 626School agenzia formativa accreditata secondo le normative regionali.

1. GDPR la formazione per l’impresa

Il corso di formazione della durata di 4 ore ha l’obiettivo di fornire gli strumenti necessari per la comprensione e l’applicazione del General Data Protection Regulation UE 2016/679 (GDPR) nei contesti di aziende private e pubbliche,  fornire una panoramica strutturata dei nuovi requisiti di legge ed approfondire le tematiche operative dell’applicazione del Regolamento nei diversi enti obbligati (società, PMi, enti pubblici) .

L’obiettivo è infatti quello di fornire ai partecipanti una solida preparazione sia sulla materia della legge che sulle sue applicazioni pratiche in termini di misure organizzative e tecnologiche atte ad ottemperare ai requisiti.

2. Ruolo, Compiti e Responsabilità del Titolare del Trattamento dei dati

Il corso di formazione della durata di 1 ora, caratterizzato da un taglio pratico , ha l’obiettivo di definire il ruolo della figura del Titolare del Trattamento dei dati , i suoi compiti specifici e le sue peculiari responsabilità. Al termine è previsto un test di verifica dell’apprendimento al cui superamento verrà rilasciata valida  attestazione.

3. Ruolo, Compiti e Responsabilità dell’ Incaricato Responsabile del Trattamento dei dati

Il corso di formazione della durata di 1 ora, caratterizzato da un taglio pratico , ha l’obiettivo di definire il ruolo della figura del Responsabile  del Trattamento dei dati ,l’incaricato di ogni reparto aziendale , i suoi compiti specifici e le sue peculiari responsabilità. Al termine è previsto un test di verifica dell’apprendimento al cui superamento verrà rilasciata valida  attestazione.

4. Ruolo, Compiti e Responsabilità del Responsabile della Sicurezza  Trattamento dei dati ( Data Protection Officer)

Il corso di formazione della durata di 1 ora, anch’esso caratterizzato da un taglio pratico , ha l’obiettivo di definire il ruolo della figura particolare e delicata del Responsabile della Sicurezza  del Trattamento dei dati , la figura del DPO , Data Protection Officer ,la nuova figura introdotta dal GDPR, i suoi compiti specifici e le sue peculiari responsabilità. Al termine è previsto un test di verifica dell’apprendimento al cui superamento verrà rilasciata valida  attestazione.